Home Notizie Anche dalla Toscana al raduno delle Panda 4×4

Anche dalla Toscana al raduno delle Panda 4×4

Classica, Country Club, Sisley, nuova serie: ce n’erano per tutti i gusti. Decine di Panda 4×4 hanno partecipato oggi (domenica 16 giugno) al quinto raduno organizzato dalla Pro loco di Gandino. Un evento in ricordo di Ivan Moretti, ideatore della manifestazione, scomparso nel 2015 poco dopo la prima edizione.

Per partecipare al raduno sono arrivate auto da ogni angolo della Bergamasca, ma anche da Lucca, Reggio Emilia, Brescia e Milano. Del resto, il “pandino” a trazione integrale, un po’ utilitaria un po’ fuoristrada, ha affascinato generazioni di italiani. La prima versione fu lanciata esattamente 36 anni fa, nel giugno 1983. E la 4×4 continua ad essere prodotta, seguendo naturalmente le evoluzioni delle diverse serie Panda.

Oggi le auto hanno prima attraversato la Val Gandino: Barzizza, Gandino, Peia, Leffe, Cazzano Sant’Andrea e Casnigo. Tappa successiva a Ponte Nossa per un aperitivo e poi il lungo serpentone ha preso la direzione della Val del Riso.

Da Chignolo d’Oneta la 4×4 hanno compiuto un suggestivo percorso sterrato di circa cinque chilometri fra i boschi, fino ad arrivare al Santuario della Madonna del Frassino dove si sono tenuti pranzo e premiazioni.

1 COMMENTO

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here