Home Notizie Massi ad Ardesio, via alla messa in sicurezza

Massi ad Ardesio, via alla messa in sicurezza

Sono già partiti, ad Ardesio, i lavori per mettere in sicurezza la strada che porta a Ronchi Alti. Lunedì dei massi sono caduti dal versante che la sovrasta, finendo anche sulla carreggiata. Il sindaco Yvan Caccia ha subito firmato un’ordinanza di chiusura ed è stato avviato l’iter per il pronto intervento da parte dell’Ufficio territoriale regionale di Bergamo.

La prossima settimana prenderanno il via le operazioni per il disgaggio dei massi pericolanti rimasti sul versante. Per questo il sindaco ha firmato una nuova ordinanza. Da lunedì (28 ottobre) è prevista la chiusura saltuaria controllata da movieri delle vie Ronchi Bassi e Ronchi Alti. Il divieto a veicoli e pedoni, per la durata massima di 20 minuti, sarà in vigore dalle 7,30 alle 17,30 di tutti i giorni feriali e festivi fino al termine dei lavori, che dovrebbero durare 60 giorni. 

La viabilità a valle del versante roccioso sarà regolata attraverso tre varchi: sul ponte che attraversa il torrente Rino in località Sottocorna, a ridosso delle abitazioni di Ronchi Bassi e a ridosso delle abitazioni di Ronchi Alti.

Nel frattempo, rimane in vigore l’ordinanza di chiusura totale. Sono cinque le persone che al momento non riescono a raggiungere le proprie abitazioni. La località ha infatti più case di villeggiatura. Il costo dei lavori di messa in sicurezza è di 99 mila euro. Verranno finanziati dalla Regione in seguito all’ordine di servizio della sede territoriale di Bergamo.  

1 COMMENTO

  1. Ronchi alti, bellissima piccola località di Ardesio ormai quasi completamente spopolata 5 residenti. Consiglio a chi lo desiderasse una camminata li, passando magari prima da Piazzolo altro sito li in loco da visitare.
    Dai Ronchi Ruc, si gode una piacevole vista sull’alta valle ne val la pena far quatro passi per arrivarci.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here