Home Album of the week RAILROAD – Narration

RAILROAD – Narration

“Narration” è il quinto disco del terzetto tedesco dei Railroad, che avevano debuttato come quartetto nel 2007 con l’ottimo “Where To Go” e che nel corso degli anni hanno sempre mantenuto un buonissimo livello che culmina in queste 10 canzoni che compongono il nuovo disco.

Arne Dieckmann ( voce e chitarra ), Steffen Grund ( basso ) e Chris Hanson ( batteria ) fanno del rock’n’roll più classico il loro punto di partenza, che spesso viene corroborato da robuste iniezioni di blues e soprattutto di southern rock. Se dovessi citare una band come punto di riferimento per descrivere il sound del terzetto tedesco sicuramente opterei per i The Georgia Satellites, come si può chiaramente capire fin dall’iniziale “The Night After It’s Been Said”, un pezzo che sembra provenire direttamente da uno dei dischi di Dan Baird e compagnia. La lunga “Perfect Day ” prosegue sulla stessa strada, un riff di matrice Status Quo la fa da padrone per tutta la durata del pezzo che si avvale anche di un coro semplice ma efficace, mentre “Rock With Me” è un micidiale incrocio tra i già citati The Georgia Satellites e i Nashville Pussy, una cavalcata entusiasmante. “This Time” ha un incedere quasi stoner, anche se la matrice rock’n’roll è sempre ben presente, mentre “Narration of Separation” è un crepuscolare rock’n’roll costruito sul basso di Steffen e sul cantato quasi alla Bon Scott di Arne, un brano dal mood molto particolare. Ma è un attimo perchè la parte finale del disco è un susseguirsi di pezzi molto più in linea con il resto del disco, “Punked Up Barbie ” e “Rock’n’Roll Queen” sono quanto di più classico il rock’n’roll di matrice sudista abbia da proporre, mentre la conclusiva “Railroad Boogie” è il vero e proprio manifesto della band, che è onestamente difficile non apprezzare per la passione e la voglia di divertirsi che emerge durante tutti i 45 minuti di questa release.

 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here