Home Notizie Ahmed Ouhda nei primi dieci al campionato italiano di mezza maratona

Ahmed Ouhda nei primi dieci al campionato italiano di mezza maratona

Ahmed Ouhda al traguardo

Anche Ahmed Ouhda nei primi dieci del campionato italiano di mezza maratona che si è disputato oggi (domenica 16 febbraio) a Verona. Il ventiduenne di Albino, cresciuto a Gromo, ha chiuso nelle prime posizioni la gara sui 21 chilometri.

Dopo la vittoria alla mezza di Bergamo, due settimane fa, il giovane atleta seriano (che corre per l’Atletica Casone Noceto) si presentava al via con buone prospettive. Alla fine si è piazzato al quattordicesimo posto assoluto, ottavo tra gli italiani. La “Gensan Giulietta & Romeo Half Marathon” è stata vinta in 1h00’40 dal keniano Joel Maina Mwangi davanti ai connazionali Solomon Koech e Ishmael Chelanga Kalale.

Ahmed Ouhda ha chiuso con il tempo di 1h04’18, suo nuovo primato personale (ha migliorato il precedente 1h06’09” stabilito alla Mezza di Bergamo). Il campionato italiano è stato vinto da Daniele D’Onofrio, davanti a Nekagenet Crippa e a Xavier Chevrier. Quest’ultimo, specialista delle gare in montagna, ha portato un po’ di Val Seriana sul podio: è tesserato per l’Atletica Valli Bergamasche di Leffe. Tra le donne, il tricolore è andato a Valeria Straneo che ha chiuso in 1h11’34.

«Sono abbastanza soddisfatto della mia prestazione visto la forma fisica non proprio al top, in quanto reduce da una lunga assenza dai campi di gara. Nonostante le prime fasi di gara in cui ho azzardato con il ritmo, sono riuscito a fare il mio nuovo personale che mi lascia ben sperare per i prossimi obiettivi», commenta Ahmed Ouhda.

Il giovane atleta seriano nei giorni scorsi si è raccontato a Ponte Selva, dove ha risposto alle domande degli ospiti del Centro socio educativo “Le Talpe”, nella rubrica in collaborazione con Antenna2. Qui il video del servizio:

1 COMMENTO

  1. Grande Ahmed, ti siamo tutti grati di tenere alto il nome della Valle Seriana con risultati di altissimo livello nello sport. Bravo!

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here