Home Notizie Pradalunga piange l’ex sindaco Mario Birolini

Pradalunga piange l’ex sindaco Mario Birolini

Mario Birolini

Si ne va un’altra persona che ha dato tanto alla vita amministrativa della Val Seriana. La comunità di Pradalunga dice addio all’ex sindaco del paese, Mario Birolini. Classe 1950, si è spento ieri all’ospedale di Rozzano.

Birolini ricoprì molti incarichi nell’amministrazione comunale di Pradalunga. Oltre che primo cittadino dal 1990 al 1995, fu assessore nell’amministrazione di Pietro Persico del 1980, assessore nell’amministrazione di Gioachino Mutti del 1985, consigliere capogruppo di minoranza nell’Amministrazione Luigina Balini del 1995, consigliere di maggioranza dell’Amministrazione di Alessandro Cortesi del 1999, vicesindaco nell’amministrazione Domenico Piazzini del 2004, consigliere di minoranza nell’Amministrazione Matteo Parsani del 2009.

«Una persona mite, pacata, ma sempre attenta alla realtà di Pradalunga e al bene comune. Un uomo che ha dato tanto alla sua comunità, in tutti i ruoli politici da lui rappresentanti», lo ricorda la sindaca di Pradalunga, Natalina Valoti.

«La prematura e improvvisa scomparsa di Mario Birolini ci coglie di sorpresa lasciandoci addolorati e sgomenti – prosegue Natalina Valoti -, è sempre stato al nostro fianco, ricomprendo in questi ultimi anni il ruolo di vicepresidente del Cdi di Villa di Serio. Nessuno di noi avrebbe mai immaginato che questa battaglia contro il virus potesse essere l’ultima».

«Lo ricorderemo sempre per i suoi modi gentili e prudenti, anche se fermi e caparbi – aggiunge la prima cittadina -. Un appassionato politico, e un tenace amministratore, oltre che una persona ricca di umanità certamente, i cittadini di Pradalunga e tutti noi manterranno, a lungo, il ricordo del suo grande impegno e della sua grande passione, profusi a vantaggio del nostro paese».

«L’ultimo suo messaggio: “Mi sto impegnando forte, saluta tutti”
Ciao Mario, GRAZIE», conclude Natalina Valoti.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here