Home Notizie Casnigo ha un nuovo arciprete

Casnigo ha un nuovo arciprete

Casnigo, foto da Wikipedia (Di Ago76 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=30112385)

La comunità di Casnigo ha conosciuto ieri sera (sabato 23 maggio) il nome del suo nuovo arciprete. L’annuncio è stato dato durante la messa prefestiva in parrocchia.

In Val Gandino arriverà don Massimo Cornelli. Il nuovo arciprete ha 46 anni, originario della parrocchia di Almenno San Salvatore, è stato ordinato sacerdote nel 1998.

Don Massimo Cornelli

Dopo una prima esperienza come curato a Cene, ha continuato il suo ministero in Costa d’Avorio, per le missioni diocesane, nella parrocchia di Saint Maurice in Agnibilekrou, nella regione di Indénié-Djuabli, dove si trova dal 2007

A Casnigo don Massimo Cornelli prenderà il posto del compianto don Giuseppe Berardelli, scomparso lo scorso marzo, all’età di 72 anni.

La Val Gandino è coinvolta anche da un altro cambiamento. Il nuovo parroco di Urgnano è infatti don Stefano Bonazzi, 56 anni, originario di Gandino. Ordinato sacerdote nel 1987, arriva dalla parrocchia di San Giustino, a Roma, comunità da anni affidata a sacerdoti della diocesi di Bergamo. In precedenza era stato curato a Grumello del Monte e Stezzano, in seguito aveva guidato le parrocchie di Rota Imagna e Brumano. Anche la sua nomina ad Urgnano si è resa necessaria dopo la scomparsa del parroco, don Mariano Carrara.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here