Home Notizie Nasce Zero Pollici, un appuntamento per ripartire insieme

Nasce Zero Pollici, un appuntamento per ripartire insieme

Il periodo di isolamento a casa ha cambiato tante cose. Per cercare di interpretare quelli che possono essere i bisogni delle persone che vivono sul nostro territorio, Antenna 2 ha pensato a un nuovo contenitore con il quale cercare di veicolare informazioni utili alla ripartenza.

Il sapere è potere

I periodi di cambiamento, le novità, le sfide: si affrontano soprattutto attraverso la propensione a informarsi e a mettersi in discussione. Ma servono interlocutori autorevoli.

Nasce così Zero Pollici: una rubrica di approfondimento con diversi esperti (collegati a distanza) grazie i quali prendere le misure, da zero, su diversi temi. Un servizio al cittadino nell’era Coronavirus. Nello spazio che anticipa il telegiornale, alle ore 19 (canale 88), ogni sera, dal lunedì al venerdì una dozzina di minuti per ripartire meglio e insieme.

Ad aprire il ciclo di Zero Pollici, lunedì 15 giugno, sarà Laura Fratini, psicoterapeuta toscana che vive in Trentino con cui parleremo delle paure che possono affiorare nel „ritorno alla normalità“.

Martedì 16 giugno entreremo nel merito degli aiuti per le aziende previsti dal Decreto Rilancio con il Consulente del Lavoro Fabio Furlan.

Mercoledì 17 giugno con Antonio Clavenna del l’Istituto Mario Negri ci occuperemo di Coronavirus e ricerca.

Giovedì 18 giugno parleremo di lavoro e Coronavirus con Flavia Bigoni (medico del lavoro).

Venerdì 19 giugno di montagna e Coronavirus con Paolo Valoti, presidente del Cai di Bergamo.

L’iniziativa è stata sviluppata su stimolo del fondo JERF (Journalism Emergency Relief Fund), un’iniziativa volta a sostenere il mondo dell’informazione locale. Sono circa 12.000 le richieste pervenute da 100 Paesi nel mondo.  

Antenna2 si è aggiudicata il sostegno del fondo JERF e beneficerà di 7000 dollari. 

https://newsinitiative.withgoogle.com/journalism-emergency-relief-fund 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here