Home Notizie Zero Pollici. Il lavoro ai tempi del Coronavirus

Zero Pollici. Il lavoro ai tempi del Coronavirus

Il lavoro ai tempi del Coronavirus, è l’argomento principale di questa puntata di Zero Pollici con cui abbiamo coinvolto il medico del lavoro Flavia Bigoni.

I temi che abbiamo sviluppato

La nostra intervista inizia dalla condivisione dell’esperienza diretta di Flavia Bigoni che, vivendo e lavorando in Val Seriana, è stata testimone di quanto è accaduto con il Covid-19: ha incontrato diverse centinaia di persone contagiate e purtroppo ha avuto anche due familiari colpiti e un lutto importante, ha perso il padre.

Proseguiamo con una riflessione sull’importanza della chiusura delle attività nella prima fase dell’epidemia.

Ci soffermiamo anche sul modo di lavorare sul nostro territorio: numerose aziende sono a conduzione familiare o con pochi dipendenti. In molti casi sono sviluppate su superfici modeste e gli spazi non sono generosi.

Sotto la lente anche i protocolli aziendali: non solo documenti da appendere alla porta.

Ci occupiamo inoltre dei Dpi (Dispositivi di protezione individuale), sigla che abbiamo imparato a conoscere, meno il corretto utilizzo. Esempio: non sempre la mascherina viene portata come si deve.

Abbiamo poi cercato di capire se oggi i test sierologici per il coronavirus esercitano meno attrattiva nelle aziende.

Infine chiudiamo con quelle che possono essere considerate la fase 2, o fase 3, del virus: le problematiche che sono subentrate: depressioni, burnout, problemi di ansia…

Che cos’è Zero Pollici – leggi qui https://myvalley.it/2020/06/nasce-zero-pollici-un-appuntamento-per-ripartire-insieme/

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here