Home Notizie Vaccini antinfluenzali, la Comunità Montana “chiede delucidazioni”

Vaccini antinfluenzali, la Comunità Montana “chiede delucidazioni”

La Comunità Montana della Valle Seriana ha inviato all’Ats di Bergamo, all’Asst Bergamo Est e ai rappresentanti del territorio in Regione Lombardia (Lara Magoni, Roberto Anelli, Paolo Franco, Jacopo Scandella e Dario Violi) una lettera con oggetto “la situazione della campagna vaccinale antinfluenzale in Valle Seriana”.

Dal testo emerge la preoccupazione sulla disponibilità dei vaccini e il desiderio di avere maggiori informazioni.

Ecco a seguire la comunicazione.

L’attuale situazione pandemica ha dimostrato quanto l’attenzione verso la medicina territoriale sia fondamentale per una prevenzione efficace del diffondersi del virus.

Visto l’avvicinarsi della stagione invernale e quindi il probabile diffondersi di casi di influenza, soprattutto tra i più anziani e le fasce di popolazione più fragili, è fondamentale che la campagna vaccinale venga effettuata il prima possibile e copra un’ampia fascia di popolazione.

Questo anche con l’obiettivo di distinguere casi di coronavirus da episodi influenzali e permettere quindi ai medici de medicina generale e agli ospedali di trattare queste malattie di conseguenza.

Alcuni comuni del territorio hanno già dato disponibilità di alcuni locali come ambulatorio palestre, per consentire un’esecuzione inpiena sicurezza della campagna vaccinale.

I rappresentati del territorio e in particolare i medici di base dei nostri paesi stanno lamentando i ritardi nell’organizzazione della campagna vaccinale, oltre alla forte preoccupazione che i vaccini disponibili non saranno sufficienti a coprire le fasce d’età più a rischio.

Oltre a ciò risulta fondamentale informare celermente e con risposte chiare i cittadini che in mancanza di certezze si rivolgono ai propri medici di base e agli amministratori, purtroppo senza trovare doverose e sufficienti informazioni.

Con la presente, a nome dei Sindaci della Valle Seriana, sono a chiedere delucidazioni urgenti in merito alla prossima campagna vaccinale prevista per l’autunno e soprattutto a sollecitare a che vengano date indicazioni chiare ed immediate in merito.

Allegata alla presente, le firme dei rappresentati del territorio sottoscrittori della presente.

Cordiali saluti.

5 COMMENTI

  1. Bòna Pastur, alurà ansè ndöna bòta de fèr. Prepara ol bràss!
    Tempismo perfetto oso scrivere, come quelli al governo della regione, che già avrebbero dovuto fornirci il vaccino antinfluenzale ma tergiversano…

    • …è una vergogna, sindaci dove siete? Lettere alla Regione nn servono a nulla. Volete proprio fare morire altra gente? Fontana dovrebbe andarsene a casa e piangere i tanti morti che ci sono stati e quelli che ci saranno….perchè nn abbiamo ancora i vaccini? Cosa aspetta il Governatore a procurarli? Pensa di prepararli per l’ inverno prossimo? Ho tanta paura…

  2. I sindaci stasera sono alla partita nèh. Domani poi con calma vediamo il dafarsi. E come disse quella, ci pensi e agisca…

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here