Home Notizie Val Seriana, 670 partecipanti e tre maglie rosa alla BERGHEM#molamia

Val Seriana, 670 partecipanti e tre maglie rosa alla BERGHEM#molamia

Sulle strade della Val Seriana è pronta a tornare la BERGHEM#molamia. Domenica 13 giugno è in programma la seconda edizione dell’evento cicloamatoriale nato l’anno scorso sull’onda della voglia di riscatto dopo i mesi difficili del Covid. Partenza e arrivo saranno ancora a Gazzaniga. In regia sempre la Società ciclistica Gazzanighese.

I partecipanti saranno 670. In più diversi ospiti “vip”, tra i quali le tre maglie rosa bergamasche: Paolo Savoldelli, Ivan Gotti e Norma Gimondi, vice presidente della Federciclismo in rappresentanza di papà Felice. Ci sarà anche una storica “maglia nera”, un altro ex professionista bergamasco come Bruno Zanoni.

Tra gli ospiti che parteciperanno all’evento anche Giovanni Bettineschi, presidente di Promoeventi Sport, reduce dall’organizzazione dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia Under 23 a San Pellegrino Terme, il campione italiano di Triathlon Michele Sarzilla, il sindaco di Gazzaniga Mattia Merelli, il consigliere della Provincia di Bergamo con delega a Sport e Politiche giovanili Marco Redolfi, l’atleta paralimpica Agnese Romelli che, dopo il brutto incidente di cui è stata vittima, ha trovato la forza di reagire ed è stata invitata dagli organizzatori come incarnazione del motto bergamasco: #molamia.

«Ci ha gratificato tantissimo il fatto di avere una così ampia adesione e di essere stati costretti a chiudere le iscrizioni con venti giorni di anticipo per restare nei limiti di sicurezza. È un attestato di stima verso il lavoro di tutte le persone che collaborano con me a questa complessa organizzazione», sottolinea il presidente del comitato organizzatore, l’ex ciclista professionista Mauro Zinetti.

Chiusura delle strade

La novità in termini di sicurezza comunicata agli organizzatori dalle autorità competenti è la decisione di chiudere al traffico per un’ora le strade interessate dalla corsa solo verso i tratti cronometrati di Selvino, Passo Zambla, Ranzanico e Passo Forcella. La zona di partenza e arrivo sarà interdetta all’accesso del pubblico come da disposizioni dei protocolli nel rispetto delle normative anti Covid-19 ancora in vigore.

La formula dell’evento sarà quella della pedalata con tratti cronometrati, punti di ristoro e pasta party finale. Previsti due percorsi, il Kürt di 72,3 km, di cui 13 cronometrati e 864 metri di dislivello, con le salite di Selvino e Passo Zambla. Il nuovo percorso Lonc di 154 km, di cui 22,6 cronometrati e 1.148 metri di dislivello con le salite di Selvino, Passo Zambla, Passo Presolana e Passo Forcella di Bianzano.

Ogni concorrente può decidere anche durante la gara quale percorso affrontare.

Percorso Kürt

  • 72,3 km totali
  • 13 km cronometri
  • 864 m dislivello crono
  • Cronoscalata KASK & KOO (Nembro-Selvino): 10,5 km per 630 m di dislivello
  • Cronoscalata Rosti (Oltre il Colle-Zambla): 2,5 km per 234 m di dislivello
  • 1.247 metri di dislivello totale
  • 1 punto di ristoro
  • 2 punti di assistenza meccanica
  • 3 tratti di trasferimento
  • Consulta tutti i dettagli del percorso: https://www.berghemmolamia.eu/kurt-3/

Percorso Lonc

  • 154 km totali
  • 22,6 km cronometrati
  • 1.148 m dislivello crono
  • Cronoscalata KASK & KOO (Nembro-Selvino): 10,5 km per 630 m di dislivello
  • Cronoscalata Rosti (Oltre il Colle-Zambla): 2,5 km per 234 m di dislivello
  • Crono Montagna & Siqur (Rogno): 3,5 km pianura per 0 m di dislivello
  • Cronoscalata Scott (Ranzanico lago-Forcellino di Bianzano): 6,1 km per 314 m di dislivello
  • 2.534 metri di dislivello totale
  • 3 punti di ristoro (Zambla, Presolana, Lovere)
  • 4 punti di assistenza meccanica
  • 5 tratti di trasferimento
  • Consulta tutti i dettagli del percorso: https://www.berghemmolamia.eu/lonk/