Clusone, i gestori dell’Europa: “I cantieri fanno scappare i clienti”

    Ci sono turisti alle prese con le code e altri infastiditi dal rumore dei cantieri tanto da far le valigie e andarsene. Succede a Clusone dove i lavori in corso attorno all’Hotel Europa stanno mettendo in difficoltà i gestori dell’albergo che lamentano lo scarso coordinamento nel programmare gli interventi in piena stagione estiva. “Siamo circondati da vari cantieri. Dobbiamo sostenere una lotta continua con i nostri clienti che si lamentano per il rumore”, spiega Fiorenzo Minelli. “Anzitutto c’è il cantiere del Mirage. Appena abbiamo fatto presente i disagi subito si sono mossi sia i vigili sia l’impresa che non ha più iniziato la mattina presto. Però si è aperto un altro cantiere vicino, senza che nessuno ci avvertisse. Alcuni clienti se ne sono andati, altri ci han detto: o risolvete la questione o ce ne andiamo anche noi”, prosegue Minelli. Il gestore dell’Europa precisa: “Ho un grande rispetto per tutti i cantieri perché la gente deve lavorare. Ma anch’io devo lavorare: ho 20 dipendenti che pago, di conseguenza sono 20 famiglie”. L’albergatore chiede soprattutto più coordinamento: “Ben vengano tutti i lavori, ma bastava spostarli 20 giorni prima o 20 giorni dopo e la stagione sarebbe stata salva”.

    LASCIA LA TUA OPINIONE

    Please enter your comment!
    Please enter your name here