Home Notizie A Decoder: un monaco, un manager e la vera leadership

A Decoder: un monaco, un manager e la vera leadership

“Se ne ride chi abita i cieli”, passo della Bibbia (Salmo 2), è il titolo dell’ultimo libro di mons. Giulio Dellavite, Segretario Generale della Diocesi di Bergamo alla sua seconda pubblicazione con Mondadori (dopo Benvenuti al ballo della vita – 2011).

Le vicende sono ambientate in un monastero in cui un manager si ritrova per caso e proprio l’ambiente, oltre a essere spazio dell’azione, diventa il luogo in cui le cose prendono senso. L’arrivo nell’abbazia mette in contatto l’uomo d’affari con un monaco, e pagina dopo pagina, mentre il religioso e il perfetto organizzatore si arricchiscono reciprocamente, si confrontano managerialità e profondità. 

Saranno tuttavia altre vie a prevalere, quella dell’umile dotato di umorismo e le capacità di ascoltare e guardare le cose dall’alto proiettandole nella giusta dimensione. Richiamo ricorrente: le parole di Papa Francesco, filo rosso che s’intreccia nelle pagine suggerendone la chiave di lettura.

L’autore sarà presente questa sera (mercoledì 16 gennaio) nella prima parte di Decoder, trasmissione in onda alle 20.30 sul canale 88 (digitale terrestre) di Antenna2.

Nel secondo e terzo blocco della trasmissione continueremo con un’intervista all’Arcivescovo di Santa Cruz in Bolivia, Monsignor Sergio Alfredo Gualberti (di cui abbiamo già anticipato alcuni contenuti con questo articolo). Le repliche domani alle 14 e venerdì alle 23.30.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here