Home Notizie Incendi boschivi, doppio allarme in Val Seriana

Incendi boschivi, doppio allarme in Val Seriana

Giorni di codice rosso per incendi boschivi sul nostro territorio. Ormai gli interventi di pompieri e gruppi di Protezione civile sono quotidiani. Oggi sono stati due gli episodi che hanno visto impegnati i vigili del fuoco del distaccamento di Gazzaniga.

Il primo allarme intorno alle 6 ad Albino, nella zona di Abbazia. Le fiamme hanno interessato una parte di bosco e un appezzamento destinato a compostaggio. Oltre ai pompieri di Gazzaniga, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Bergamo. Il fuoco ha intaccato un’area di circa 30 metri quadrati.

Secondo chiamata poco dopo le 7,30 in località Sedrina, sopra Orezzo, lungo la strada che porta a Ganda. I vigili del fuoco di Gazzaniga hanno provveduto a spegnere le fiamme. Anche in questo caso è bruciato un pezzo di bosco e sterpaglie, circa 800 metri quadrati l’area interessata. L’incendio si è fermato anche perché ha raggiunto una strada privata e non ha potuto estendersi oltre.

Le condizioni meteo stabili con assenza di precipitazioni significative previste anche per i prossimi giorni mantengono condizioni favorevoli allo sviluppo e alla propagazione di incendi boschivi. Resta quindi il livello di criticità elevata, come da avviso della Protezione civile regionale. La nostra Regione rimane poi nel “Periodo ad alto rischio di incendio boschivo”. Vige pertanto il divieto assoluto di «accendere fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a cento metri, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producano braci o faville, gettare mozziconi accesi al suolo e compiere ogni operazione che possa creare pericolo di incendio».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here