Home Notizie Leffe, la chiesa diventa un presepe

Leffe, la chiesa diventa un presepe

Nella chiesa parrocchiale di Leffe, attorno all’altare, è cresciuto il presepe. Al centro c’è la Natività, mentre ai lati si sviluppa una cornice suggestiva fatta di architetture di una volta, mestieri, statue e movimenti. Merito di un gruppo di volontari che si è dato da fare con impegno e una buona dose di estro.

«Ormai da alcuni anni una decina di papà e di nonni realizza il presepe all’interno della nostra chiesa – spiega il parroco don Giuseppe Merlini -. Un presepe costruito attorno all’altare, fino a ricoprire parte delle balaustre». 

Una collocazione che è piaciuta, proprio per l’idea di fondo. «Su Facebook una signora ha scritto: “Finalmente hanno capito di non relegare il presepe in un angolo, ma di far diventare la chiesa un presepe. Speriamo che la gente si senta un personaggio vivente della Natività”. Penso sia bello celebrare all’interno del presepe e far capire che il Signore non solo viene in mezzo a noi, ma sta con noi e vuole essere uno di noi», aggiunge il parroco.

Il presepe è quasi interamente realizzato in polistirene (materiale usato per gli isolamenti termici). Attraverso un lavoro certosino sono stati ricavati tetti, pietre, ringhiere, porte e finestre. C’è la ruota di un mulino, una mola che gira, una fontana. Un diorama mostra la scena dell’angelo che annuncia la nascita di Gesù ai pastori. 

Il presepe accoglie già dall’esterno della chiesa. «Quest’anno la capanna è stata collocata davanti alla porta d’ingresso, quasi a dire “entra nel presepe, entra nella storia del Signore, la nostra storia”. Una scelta anche per far capire che noi facciamo parte del presepe, noi siamo coloro che accolgono Gesù. Questo è il bello dell’intuizione che hanno avuto questi volontari. Li ringrazio per il lavoro fatto», conclude don Giuseppe Merlini.

Il video con il servizio di Antenna2:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here