Home Notizie Auto elettrica, Bergamo si prepara alla nuova mobilità

Auto elettrica, Bergamo si prepara alla nuova mobilità

Un'auto elettrica mentre viene caricata

 Il mercato delle auto elettriche è in continua crescita, nonostante sia ancora ristretto, visto che vale solo il 2,5% del settore automotive. Nella nostra provincia la crescita nel 2019 rispetto all’anno precedente è stata del 239%: da 51 auto si è passati a 173 veicoli elettrici puri (dati immatricolazioni Provincia di Bergamo).

A incentivare l’acquisto di vetture ecologiche, che ancora hanno prezzi elevati, ha contribuito in modo determinante l’Ecobonus, che ha di fatto permesso di ridurre l’elevato costo iniziale delle auto elettriche pure (Bev, Battery Electric Vehicle), sommato al bonus regionale e all’esenzione dalla tassa di circolazione.

Dato il grande interesse per il tema, Ascom Confcommercio Bergamo, attraverso il Gruppo Autosalonisti e in collaborazione con Federmotorizzazione, l’associazione nazionale di rappresentanza dell’automotive, organizza il convegno “L’auto elettrica, vantaggi da subito. Bergamo si prepara alla nuova mobilità”, in programma il 27 gennaio nella sede dell’associazione (sala conferenze) alle 15. “Il tema è di grande attualità, per questo abbiamo voluto fortemente un seminario di approfondimento del mondo delle auto elettriche, un segmento ancora poco conosciuto nonostante la sua grande espansione- spiega Loreno Epis, presidente Gruppo Autosalonisti Ascom Confcommercio Bergamo-. L’interesse è elevato, ma tanti sono gli interrogativi e i dubbi che chiariremo nel corso dell’incontro, dall’investimento iniziale alla presenza di reti di ricarica, dai vantaggi economici all’autonomia dei veicoli”.

Il convegno, moderato dal giornalista Andrea Iannotta, si apre con i saluti di Giovanni Zambonelli, presidente Ascom Confcommercio Bergamo, di Sergio Gandi, vicesindaco di Bergamo e di Claudia Terzi, assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile. Simonpaolo Buongiardino, presidente di Federmotorizzazione Italia fa il punto su “La nuova Era della Mobilità”; Angelo Zambetti, co-fondatore TwoGreen evidenzia i vantaggi economici della scelta dell’auto elettrica, Stefano Zenoni. assessore all’ambiente del comune di Bergamo illustra le azioni per favorire la mobilità verde in città. Non manca il punto sulla diffusione delle reti di ricarica, per cui la Lombardia primeggia con oltre mille punti per fare il pieno: Gianluigi Piccinini, presidente Ressolar illustra come investire nella mobilità elettrica, evidenziando i progetti territoriali per lo sviluppo delle reti. Loreno Epis, presidente del Gruppo Autosalonisti Ascom Confcommercio Bergamo e consigliere Federmotorizzazione, evidenzia “Il futuro dell’auto a Bergamo e il ruolo dell’Associazione”.

Il convegno rappresenta un primo momento di confronto dell’associazione sulle auto a emissioni zero, prima dell’evento nazionale di Federmotorizzazione, in programma a Milano il 23 aprile, con al centro il tema “La mobilità ragionevole: sostenibilità e sfide tecnologiche”.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here