Home Notizie Gazzaniga, cosa si muove in vista delle elezioni

Gazzaniga, cosa si muove in vista delle elezioni

Il municipio di Gazzaniga

Si scaldano i motori in vista delle elezioni amministrative di primavera. Nei comuni chiamati al voto iniziano i primi movimenti per definire liste e candidati. A Gazzaniga la situazione è ancora fluida. Unica certezza: la maggioranza uscente, espressione di una lista Lega – Forza Italia, correrà per un altro mandato.

«Noi ci saremo – esordisce il sindaco Mattia Merelli -. Già da tempo stiamo pensando a costruire il progetto per le prossime elezioni. Stiamo anche lavorando alla lista, cercando volti nuovi da inserire nel gruppo. Quindi possiamo dire che siamo pronti per questa nuova avventura». 

Merelli conferma di aver già dato la propria disponibilità a ricandidarsi come sindaco. «Ma sarà il gruppo a decidere se sostenere ancora il sottoscritto o proporre un volto nuovo», aggiunge. La sua corsa per un secondo mandato appare però scontata. Non ci dovrebbero essere sorprese nemmeno sulla collocazione della lista. «Il nostro campo è il centrodestra, in continuità con l’esperienza attuale», prosegue il sindaco.

Nel video, l’intervista a Merelli che parla anche delle opere di fine mandato:

Sul fronte opposto del Consiglio comunale, sembra invece in difficoltà la minoranza, espressione della lista “Insieme per Gazzaniga”. Gli attuali consiglieri, a quanto pare, non hanno intenzione di ricandidarsi. Bisognerà quindi trovare volti nuovi. «Stiamo lavorando per presentare una lista, anche se stiamo facendo molto fatica a ricostituire un gruppo», spiega Simonetta Chiodi, tra gli attuali consiglieri di minoranza. I prossimi mesi diranno se il tentativo avrà successo.

Sembra invece sicura, come peraltro già annunciato nei giorni scorsi, la presenza di Fratelli d’Italia, anche se resta da definire con che modalità. «Stiamo strutturando un gruppo su Gazzaniga che ha tra i suoi membri anche ex consiglieri comunali – spiegano dal coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia – . Noi privilegiamo sempre un’alleanza con altre forze di centrodestra. Il nostro auspicio è che si possa costruire una proposta comune, ma siamo anche pronti ad andare da soli. Gli amministratori uscenti hanno lavorato bene, con un percorso di condivisione siamo disposti ad entrare nella lista di maggioranza».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here