Home Notizie Spiazzi di Gromo, un nuovo pannello davanti alla croce dei partigiani

Spiazzi di Gromo, un nuovo pannello davanti alla croce dei partigiani

Chi sale alla pineta degli Spiazzi di Gromo può di nuovo leggere le notizie che riguardano la Brigata Giustizia e Libertà “Camozzi”. È stato infatti posato un nuovo pannello davanti alla Croce donata dai partigiani dopo la fine della seconda guerra mondiale: un gesto di riconoscenza nei confronti degli abitanti di Boario che li ospitarono durante il periodo della lotta di Resistenza.

Il pannello era stato rimosso nei mesi scorsi perché danneggiato da infiltrazioni d’acqua e aghi di pino tra il plexiglass e la plastica adesiva dove erano riportate foto e testi. Anche il supporto aveva iniziato ad arrugginire.

«La sostituzione è stata effettuata grazie alla collaborazione di Roberto Santus dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia, ndr) di Clusone che ha predisposto una lastra di acciaio per proteggere il nuovo pannello dalla ruggine del supporto e lo ha rifissato con viti in acciaio che dovrebbero garantire la tenuta alle intemperie. Lo ringraziamo», spiega Giovanni Cazzaniga, dell’Anpi Valgandino.

Il pannello venne collocato il 21 aprile del 2018 proprio su iniziativa dell’Anpi Valgandino, sezione intitolata a Bepi Lanfranchi (che della “Camozzi” fu il comadante), in collaborazione con il Comune di Gromo. Riporta alcuni cenni sull’attività della brigata in valle e l’elenco dei suoi caduti. Ci sono anche alcune fotografie e notizie sulla croce dei partigiani.

Qui è possibile saperne di più.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here