Home Notizie Val Seriana e Val di Scalve sbarcano sulla Riviera Romagnola

Val Seriana e Val di Scalve sbarcano sulla Riviera Romagnola

Dalla montagna al mare per promuovere il territorio. Grazie alla relazione costruita da Ardesio con Cattolica, si aprono nuove opportunità per Val Seriana e Val di Scalve. Vivi Ardesio e Promoserio si preparano infatti a sbarcare sulla Riviera Romagnola. E con loro gli atleti seriani e scalvini.

«Siamo molto orgogliosi di poter condividere un nostro contatto e la relazione di amicizia costruita con Cattolica per promuovere non solo Ardesio, ma l’intero territorio della Val Seriana e Val di Scalve – sottolinea il presidente di Vivi Ardesio Simone Bonetti -. Nell’ultimo anno si sono intensificati i rapporti di Vivi Ardesio con Cattolica. E ringrazio l’assessora al Turismo e vicesindaco di Cattolica Nicoletta Olivieri per l’accoglienza e disponibilità. Abbiamo quindi proposto a Promoserio di collaborare per intrecciare relazioni con la nota destinazione turistica. Un progetto di collaborazione e di scambio a più livelli tra il nostro territorio e Cattolica attraverso la presenza di nostro materiale negli alberghi. Ma anche attraverso la partecipazione di nostri atleti ai loro eventi sportivi e viceversa di atleti cattolichini agli eventi seriani. Cattolica sarà ospite anche ad alcuni eventi di Ardesio con l’obiettivo di consolidare i rapporti. Ardesio e Cattolica saranno infine protagoniste di una campagna pubblicitaria in partenza a fine mese».

Maurizio Forchini, presidente di Promoserio, aggiunge: «Abbiamo accolto subito la proposta di Vivi Ardesio, occasione per aprire un dialogo tra due territori molto diversi e proprio per questo complementari. L’essere presenti nelle manifestazioni di Cattolica ci offre l’opportunità di promuovere le nostre proposte legate all’estate, specificamente ai tour in ebike e alla Presolana Ebike che si terrà a luglio. Soprattutto questo dialogo con Cattolica ci permette di contattare tante persone potenzialmente interessate alle offerte di soggiorni invernali in Val Seriana e Scalve. Sono convinto che in questo momento di grande difficoltà per i nostri operatori queste iniziative siano fondamentali per dare speranza di una prossima ripresa economica». 

Vivi Ardesio e Promoserio saranno presenti ad alcune importanti manifestazioni sportive di Cattolica. Una collaborazione che permetterà agli atleti seriani e scalvini di avere particolari sconti a loro riservati sia nell’iscrizione alle gare sia nei pernottamenti. Un trattamento che sarà poi ricambiato quando saranno Ardesio e la Val Seriana a proporre eventi sul territorio e ad ospitare Cattolica. 

Il primo appuntamento sarà a maggio con la presenza di Vivi Ardesio e Promoserio a Cattolica con uno stand promozionale il 14,15 e 16 maggio in occasione della sesta edizione della “Granfondo Squali Trek”, evento dedicato al ciclismo. Alla gara, che prevede un doppio percorso di 135 e 85 chilometri, parteciperanno anche alcuni atleti seriani. La Granfondo nel 2019 aveva registrato circa 3000 iscritti (il 20% stranieri) e un afflusso turistico di 10mila persone nel weekend della gara. 

Per partecipare e usufruire degli sconti riservati agli atleti seriani e scalvini si può contattare Promoserio allo 035.704063 o scrivere a infopoint@valseriana.eu.

Il 25 e 26 settembre vi sarà poi nuovo appuntamento a Cattolica con “OceanMan” un circuito internazionale di nuoto in acque aperte. Dall’1 al 3 ottobre il team seriano sarà nuovamente in riviera per “Sharkman”, una gara internazionale di triathlon. Anche per questi eventi gli atleti seriani potranno avere prezzi convenzionati sia per le iscrizioni sia per il pernottamento. 

Una delegazione di Cattolica, invece, sarà ospite negli eventi sportivi seriani. Il 2, 3 e 4 luglio, in occasione del “Raduno Ebike Presolana”, nel village allestito a Clusone sarà presente uno stand promozionale di Cattolica con la possibilità, per gli atleti cattolichini, di partecipare al raduno ad un costo agevolato. Anche la Valseriana Marathon, in programma il 18 luglio, sarà un’occasione per intensificare i rapporti con Cattolica all’insegna dello sport e della promozione del territorio.