Home Notizie Lago d’Iseo, un protocollo per la vigilanza e la sicurezza

Lago d’Iseo, un protocollo per la vigilanza e la sicurezza

E’ stato presentato ieri – giovedì 10 giugno – al Lido Nettuno di Sarnico, il protocollo operativo per le attività di prevenzione sul Lago d’Iseo, in vista della stagione estiva ormai imminente. Alla presenza dei referenti delle Polizie Provinciali di Brescia e Bergamo, coordinatrici del progetto, sono stati illustrate le quattro convenzioni che garantiranno la presenza dei volontari sul territorio, in modo da garantire la sicurezza di cittadini e turisti.

“Un accordo molto importante – ha sottolineato Alessio Rinaldi, Presidente dell’Autorità di Bacino Lacuale dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro – che anche quest’anno consentirà di vigilare al meglio sulle spiagge e nei lidi del Sebino. Voglio ringraziare tutte le associazioni che daranno il loro supporto a questo progetto, oltre alle forze dell’ordine che come sempre saranno presenti sul lago”. “Le associazioni – ha chiuso Rinaldi – garantiranno la loro presenza nei fine settimana, il sabato dalle 12.30 alle 19.30 e la domenica dalle 12.30 alle 20).

Sono 4 le convenzioni stipulate: con le associazioni, con la Croce Rossa – OPSA di Bergamo, con la Guardia Costiera Ausiliaria del Sebino e – per la prima volta – con la Camunia Soccorso di Darfo Boario Terme.

Autorità di Bacino e Regione Lombardia hanno investito 41mila Euro, che serviranno per coprire i costi assicurativi dei volontari, e le spese di manutenzione dei mezzi impiegati.
Queste le organizzazioni di volontariato coinvolte (sotto il coordinamento delle Polizie Provinciali):

PROVINCIA DI BRESCIA: Associazione VPC Gruppo Sommozzatori Capriolo; Gruppo Intercomunale del Sebino Bresciano; Associazione Gruppo Sub Montisola; Associazione Gruppo Soccorso Sebino di Pisogne; Associazione Gruppo Sommozzatori Iseo Onlus; Gruppo Comunale Palazzolo sull’Oglio.

PROVINCIA DI BERGAMO: Associazione Nucleo Sommozzatori Treviglio; Associazione Protezione Civile Sommozzatori FIPS Bergamo; Anc Sezione “Caduti di Nassiriya” Nucleo di Volontariato e Protezione Civile; Associazione Squadra Italiana Cani Salvataggio – SICS – di Seriate. Croce Rossa Italiana gruppo OPSA Bergamo; Camunia Soccorso Darfo BT; Guardia Costiera Ausiliaria – Centro Operativo del Sebino.