Home Notizie Turismo, in ValSeriana e in Val di Scalve la stagione parte con...

Turismo, in ValSeriana e in Val di Scalve la stagione parte con il piede giusto

Non è passato inosservato il grande movimento di persone e turisti in montagna in questo primo assaggio dell’inverno. 

Confermate con l’Immacolata le aspettative sulle presenze turistiche in Valle Seriana e in Val di Scalve, così come spiega il presidente di Promoserio Maurizio Forchini. 

«Finalmente siamo ripartiti a pieno regime – afferma Forchini -, grazie anche alle condizioni meteo favorevoli, alle prime nevicate e alle temperature rigide che consentono alle stazioni sciistiche di preparare la neve artificiale. Devo dire che, dal week-end scorso fino sicuramente a dopo l’Immacolata, i nostri impianti di sci sono al centro dell’interesse di tantissime persone». 

«Siamo soddisfatti – prosegue Forchini – anche per le strutture ricettive, alberghi, ostelli, B&B, ristoranti. Sicuramente questo lungo ponte di Sant’Ambrogio ha visto i nostri territori presi d’assalto da parte dei turisti. Sappiamo bene che questo è il “ponte dei milanesi” e, come tale, sono arrivati in gran massa. La situazione è positiva anche guardando un po’ oltre: sul capodanno e anche per il resto della stagione. Ci sono sicuramente dei dati molto interessanti». 

Foto Matteo Lacavalla

«L’unica perplessità che abbiamo – continua il presidente di Promoserio – è ovviamente legata alla pandemia e alle norme che proprio oggi sono entrate in vigore con il super green pass. Fino a oggi gli alberghi non era obbligati a chiedere il green pass quindi qualcuno sicuramente potrà avere delle perplessità per venire a trovarci, ma questo va a vantaggio della tranquillità e serenità della maggioranza delle persone. Sicuramente stiamo raccogliendo anche il lavoro della promozione che abbiamo fatto in questi mesi. Ricordo che siamo stati grazie alla collaborazione con il Comune di Ardesio e Viviardesio siamo stati a Cattolica a promuovere le nostre montagne nella Riviera Romagnola, quindi ci aspettiamo i riscontri del lavoro fatto nelle strutture alberghiere romagnole». 

«Nel frattempo – conclude Forchini – non ci fermiamo con la promozione, da questo fine settimana siamo a Milano all’Artigiano in Fiera. Siamo nello stand di VisitBergamo e dalla Camera di Commercio. L’Artigiano in Fiera ha preso il via sabato, ma devo dire che i numeri sono già clamorosi. C’è tantissimo interesse per la montagna e non solo per gli impianti di sci, anche per tutte le esperienze e tutte le proposte culturali ed enogastronomiche. Per questo siamo davvero molto fiduciosi. Nei prossimi giorni è inoltre prevista ancora neve e non possiamo davvero lamentarci». 

Scatti dall’Artigiano in Fiera a Milano: L’appuntamento continua fino a domenica 12 dicembre (nei padiglioni di Fieramilano Rho-Pero)