Racconti di ieri

Home Racconti di ieri
All'ingresso della mostra sui campanili e le campane di Clusone sono documentate diverse campane, ma una tra le altre è particolarmente importante.
Un tempo la torre la era più alta rispetto all'attuale.
La scoperta di un documento pone alcuni interrogativi su alcune date legate alla realizzazione del quadrante e dei meccanismi dell'orologio astronomico di Clusone.
In questa puntata un'opera con tema macabro: "Verso l'olocausto, le nuove pestilenze".
In questa puntata l'episodio dell'arrivo della peste a Clusone nel 1630.
Tra gli angoli più immortalati della cittadina di Clusone c'è anche la "Scala delle donne", particolare gradinata dalle forme sinuose. Ma perché si chiama così e come mai ha questa forma?
A Clusone, nel Santuario della Madonna del Paradiso, è presente un affresco di grande valore storico, come spiega Mino Scandella in questa puntata di “Racconti di Ieri”. «Nella stesura dell’affresco - introduce Scandella - il pittore Giovan Battista Brighenti segue...
A Rovetta nella chiesa di Tutti i Santi è presente una tela raffigurante la Madonna della Mercede. L’autore del dipinto è il pittore veneto Bortolo Litterini il quale è stato molto legato allo scultore Andrea Fantoni che aveva conosciuto...
La Cappella dell’Annunciata a Cerete Alto conserva uno dei cicli pittorici più suggestivi della cultura bergamasca del primo ‘500. In questa puntata di “Racconti di Ieri” Mino Scandella ripercorre la storia della cappella descrivendone l’esterno. «La chiesetta - introduce Scandella...
Una delle ultime opere che il pittore clusonese Lattanzio Querena ha dipinto per la chiesa vecchia di San Lorenzo di Rovetta prima di trasferirsi a Venezia.

Le Ultime Notizie