Home Album of the week TRIXTER – Human Era

TRIXTER – Human Era

Sono passati tre anni dal precedente lavoro del quartetto del New Jersey, “New Audio Machine”, in questa che sembra essere davvero una seconda giovinezza per una band che all’inizio degli anni ’90 seppe scrivere due ottimi dischi di hard rock come “Trixter” e “Hear”. Questo nuovo “Human Era” è decisamente superiore al pur buon predecessore, andandosi a collocare molto vicino ai sopra citati album degli anni ’90. Fin dall’opener “Rockin’ To Edge of the Night” colpisce la freschezza delle composizioni e il grande lavoro alla chitarra di Steve Brown, chitarrista molto dotato e spesso sottovalutato, ma in grado di sfornare riff al fulmicotone come in “For You”, che profuma di Van Halen d’annata. Grandi melodie le troviamo in “Every Second Counts” e in “Midnight in Your Eyes”, soprattutto quest’ultima in possesso di un potenziale commerciale notevole. Da tradizione non manca neanche la ballad, “Beats Me Up”, molto classica con un Pete Loran decisamente ispirato. Complice una buonissima produzione, “Human Era” ha davvero tutto per piacere agli amanti del rock a stelle e strisce e ci riconsegna una band davvero in palla.