Home Notizie Punto nascita Piario, attesa la decisione del Tar

Punto nascita Piario, attesa la decisione del Tar

L'ospedale di Piario

Oggi (mercoledì 3 ottobre) il Tar della Lombardia è tornato a prendere in esame la questione punto nascita di Piario. I giudici erano chiamati a trattare il ricorso presentato dai 24 sindaci dell’alta Val Seriana e Val di Scalve contro la chiusura decisa a fine giugno dalla Giunta regionale.

A settembre il presidente del tribunale amministrativo ha sospeso l’esecuzione della delibera (e quindi la chiusura del punto nascita). Una decisione che però ora deve essere confermata o meno in sede collegiale. Oggi i giudici hanno ascoltato le parti e si sono riservati di decidere. Novità sono attese per i prossimi giorni.

Con l’azione legale finalizzata all’impugnazione della delibera di Giunta regionale i sindaci mirano ad ottenere prima la sospensione e poi l’annullamento della delibera. Il provvedimento assunto a settembre dal presidente del Tar è stato salutato come un «primo passo significativo». Di tutt’altro avviso l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che si era detto «totalmente esterrefatto per la decisione del Tar poiché la delibera si limitava ad una ferrea e pedissequa applicazione del Decreto ministeriale 70».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here