Home Notizie Iniziati i lavori alla stazione di Gazzaniga

Iniziati i lavori alla stazione di Gazzaniga

A Gazzaniga hanno preso il via i lavori alla stazione degli autobus teatro di un incidente in cui lo scorso 24 settembre perse la vita il 14enne di Ardesio Luigi Zanoletti e rimasero feriti altri due studenti.

«Sab ha avviato le opere – afferma il sindaco di Gazzaniga Mattia Merelli –, intervento atteso da tempo anche da parte dell’amministrazione comunale. Dopo il tragico incidente avvenuto quasi un anno fa, il Comune di Gazzaniga ha avviato un tavolo tecnico sulle possibili situazioni per la situazione della stazione. Era chiaro che l’intervento toccasse alla Società che ha in gestione i trasporti, perché l’area è in concessione a loro. Tuttavia è evidente che qualsiasi situazione attuata generi ripercussioni anche all’esterno, quindi era giusto che ognuno facesse la sua parte. Gli incontri sono stati diversi. Dal momento in cui sono terminate le indagini, c’è stata un’accelerazione».

Per cercare di sfruttare al meglio gli spazi sono state immaginate diverse soluzioni. «Sab si è sempre resa disponibile – continua Merelli -, sono state valutate tutte le possibili situazioni (anche quella di una inversione delle rotte). Alla fine tuttavia si è deciso di migliorare l’accessibilità degli autobus dando più spazio anche alle aree pedonali destinate alla sosta dei ragazzi. Questo avvenne già anche 15 anni fa, quando venne realizzato il primo intervento di riqualificazione. È evidente che in 15 anni il numero dei ragazzi nel frattempo è diventato maggiore. Oggi è compito di tutti fare la propria parte per cercare di migliorare la situazione».

Tra le parti è stata sottoscritta anche una convenzione. «Principalmente – continua il sindaco – l’intervento viene pagato da Sab eccetto che per un contributo di 30.000 euro per le opere che si trovano esternamente al comparto attualmente in gestione a Sab».

Modifiche in vista anche per l’area antistante la stazione. «Modificando l’ingresso – conclude il sindaco – e dando più spazio agli autobus in entrata saranno rimossi alcuni parcheggi e verranno ampliate le aree pedonali. Il Comune sta già discutendo con le attività della zona, eliminare i parcheggi non è una scelta facile, ma in questo caso era doverosa. Accanto alla stazione c’è un importante parcheggio, stiamo valutando di creare aree a rotazione normate da disco orario per andare in contro alle attività della zona».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here