Home Notizie Biblioteca di Cerete: appuntamenti al via

Biblioteca di Cerete: appuntamenti al via

Inaugurata insieme alla scuola e alla palestra il 12 gennaio 2019 e intitolata ad Alice Dal Brollo il 6 aprile, l’attività della biblioteca di Cerete è entrata nel vivo. È stata assunta una bibliotecaria, il patrimonio librario è stato riordinato e la Commissione Biblioteca ha preparato un calendario di appuntamenti al via nelle prossime settimane.

«Era uno degli obiettivi che c’eravamo posti – afferma la prima cittadina Cinzia Locatelli -, noi abbiamo iniziato a lavorare esattamente il giorno successivo all’inaugurazione della nuova struttura, ma il lavoro da fare era importante, soprattutto a livello di back office. Nel frattempo abbiamo anche rivisto tutti i documenti sui quali poggia il funzionamento della biblioteca: per cui abbiamo approvato il nuovo statuto, la carta dei servizi, una serie di documenti al passo con i tempi che stiamo vivendo. Abbiamo quindi nominato una nuova Commissione Biblioteca e da lì abbiamo rimodulato una serie di proposte e iniziative che arriveranno fino alla fine del 2020». 

«Per prima cosa – continua la prima cittadina – abbiamo assunto una bibliotecaria. Da maggio con noi c’è Alice Barcella. Alice si occupa di tutta l’organizzazione: non solo dei servizi della biblioteca, ma anche di tutti i volontari e del personale (Servizio civile compreso) che ci danno una mano. Per noi è indispensabile: anche perché abbiamo deciso di mantenere orari di apertura più ampi e per farlo è necessario avere le persone su cui contare».  

La Commissione Biblioteca al lavoro con gli eventi
Biblioteca di Cerete orari
Gli orari della biblioteca di Cerete

«C’è inoltre anche la Commissione Biblioteca – continua Locatelli -. Abbiamo detto che la nostra biblioteca non deve essere solo un posto dove andare a prendere e riportare i libri, ma anche un luogo di aggregazione. La Commissione Biblioteca sta lavorando proprio in questa direzione creando una serie di eventi che servono proprio per incontrarsi, imparare cose nuove e vivere momenti insieme». 

«Abbiamo pensato a iniziative dedicate a bambini, ragazzi e adulti – spiega Silvia Berretta, consigliere comunale con delega alla Biblioteca -. Si svolgeranno a cadenza mensile a partire dalla fine di marzo. Il primo evento è una serata di animazione e proiezione per i ragazzi. A partire da marzo (dal 31 marzo al 28 aprile) ci sarà un corso di fotografia base tenuto da Andrea Fracassi alla fine del quale è in programma un incontro con un fotografo, Daniele Trapletti. Si continua parlando di viaggi: due gli appuntamenti uno a maggio (il 29) e l’altro a novembre (il 6) con Milva Bigoni. In estate, se il clima sarà clemente, prevediamo proiezioni all’aperto sia per adulti, sia per bambini. A settembre un corso esperienziale: un incontro tra arte e musica, tenuto da due componenti della Commissione Biblioteca, Serena e Maria Chiara. Aiuterà le persone che si iscriveranno a esprimere la creatività». 

Biblioteca di Cerete
Biblioteca di Cerete, la sala per gli incontri
Assunta una bibliotecaria

«Sono arrivata a maggio dello scorso anno – racconta Alice Barcella -. Il patrimonio era vasto, ma alcuni libri andavano riacquistati. Mi sono occupata di fare scarti e nuovi acquisti. Il lavoro ha richiesto 4 mesi e ha visto la collaborazione anche dei volontari. Abbiamo poi deciso di etichettare di nuovo il patrimonio. Questa operazione, che è iniziata a settembre, non è ancora conclusa, ma possiamo dichiararci soddisfatti. Siamo all’80% del patrimonio, stimiamo di finire entro un paio di mesi. Abbiamo anche deciso di utilizzare alcuni scaffali per i consigli letterari e le novità per permettere all’utente di interagire più facilmente con i testi e i nuovi acquisti della biblioteca. I nuovi acquisti vengono effettuati ogni due settimane, c’è quindi un buon ricambio. Abbiamo rivisto anche gli scaffali per i ragazzi».

Biblioteca di Cerete
Lo spazio per l’infanzia

Dall’apertura l’utenza della biblioteca è andata via via crescendo. «Le persone che la frequentano – continua la bibliotecaria – sono ragazzi che studiano, bimbi e mamme, giovani che vengono per consultare i volumi e persone che effettuano ricerche su tematiche locali. Con l’ingresso nella Rete Bibliotecaria Bergamasca le persone possono inoltre accedere al portale con il catalogo online e prenotare i volumi delle altre biblioteche. Accessibile inoltre una media library online che permette di consultare quotidiani e altri contenuti direttamente sul proprio computer di casa. Basta iscriversi presso la biblioteca».

Antenna2 tv trasmetterà un approfondimento questa sera (giovedì 27 febbraio) all’interno di Target (canale 88 ore 19). Per maggiori informazioni visita il sito del Comune di Cerete.

La presentazione dell'attività della biblioteca di Cerete
La presentazione dell’attività della biblioteca di Cerete

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here