Home Album of the week STRAIGHT SIX – Full Circle

STRAIGHT SIX – Full Circle

Cominciamo il nuovo anno con una band nuova di zecca, gli Straight Six da Denver, Colorado. “Full Circle” è l’album d’esordio di questo quartetto che aveva pubblicato qualche mese orsono un ep per cominciare a tastare il terreno.

La band è formata dall’attuale batterista degli XYZ Joey Shapiro, dal cantante Jay Quintana, dal bassista Glen Drieth e dal chitarrista Eric Schaudies e si è formata nel 2017. Può vantare già una buona esperienza live che l’ha vista condividere il palco con gruppi come Autograph, Steeleheart, Stryper, Slaughter e Babylon AD. Si parte subito bene con “Aimed At Me”, party rock’n’roll con chiare influenze dei primi Van Halen, il suono di chitarra di Schaudies ricorda molto quello di Eddie, tre minuti che mettono il disco già nelle giusta direzione: “Middle of The Ride”, scelto come singolo è sicuramente uno dei pezzi più orecchiabili del disco e gode di un refrain vincente, anche qui le influenze dei primi Van Halen sono facilmente individuabili. “Back Home” è un mid-tempo roccioso che ci fa tornare ai bei tempi in cui le band del Sunset Strip di Los Angeles dominavano la scena rock mondiale, così come la successiva “Cry All Night”, un mix di Poison e Ratt ottimamente riuscito. Da rimarcare ancora l’ottimo lavoro di Schaudies alla chitarra in brani come “Divided We Stand” e “Joneser’s Lane”, hard rock venato di sleaze, mentre “What Would I Give” è una ballata abbastanza classica in cui possiamo apprezzare il cantato di Quintana, mi ha ricordato qualcosa degli Steelheart dei primi dischi. Andiamo verso la fine con “21 Guns” dotato di un altro riff degno di nota e concludiamo degnamente con “Black & Blue” , scatenato rock’n’roll ancora di stampo Van Halen con una grande prova della sezione ritmica Shapiro/Drieth, quet’ultimo anche autore di praticamente tutti i pezzi del disco. Se amate le band sopra citate non esitate a procurarvi una copia del cd ( o del vinile ) , gli Straight Six sono una delle migliori realtà in questo campo.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here