Home Notizie Clusone, banda e voci soliste in concerto

Clusone, banda e voci soliste in concerto

Giovedì 26 dicembre alle ore 21, presso il Teatro Mons. Tomasini di Clusone, la Banda Cittadina “Giovanni Legrenzi” di Clusone, diretta dal Maestro Angelo Benzoni propone il tradizionale Concerto di Santo Stefano in una veste particolare. Sul palco, insieme ai musicisti, quattro cantanti per dar vita ad un programma di arrangiamenti per banda e voci soliste.

Letizia Capitanio, Mauro Ghilardini, Giusi Rizzi e Matteo Scandella interpretano Mina, Fabrizio De André, Ray Charles, Michael Bublé, i Queen, la colonna sonora del film d’animazione “Il Re Leone” e non solo.

Un concerto moderno con brani molto conosciuti dove gli autori hanno cercato di ricreare l’atmosfera delle grandi Big Band con quel sound swing molto amato dalla formazione clusonese.

Storia della Banda

Nel 2018 la Banda ha compiuto compie 170 anni. Già perché la storia della Banda Cittadina Giovanni Legrenzi inizia nel 1848 ed è ben descritta e documentata nel volume «Musica a Clusone Bande, Contrappunti e Organisti» di M.Anesa edito nel 1998 in occasione del cento cinquantenario.

Un significativo salto di qualità si registra dal 1985, da allora l’organico, ma soprattutto le esibizioni diventano In diverse occasioni rimarchevoli. Oltre ad essersi esibita in numerose località italiane, ricordiamo per tutte il Concerto per musiche funebri eseguito a Roma all’interno del Pantheon nel 2001, ha avuto modo di farsi apprezzare in Svizzera, Francia e Olanda.

Significativa per un complesso amatoriale è la sua discografia, che spazia dalla musica antica alla contemporanea con una predilezione per la musica originale per banda dell’800. Alcune sue incisioni sono state trasmesse nei programmi radiofonici di RAI Radiouno e Radiotre, Sud Deutschland Rundfunk (Germania), Radio della Città del Vaticano e Radio Svizzera. Ha partecipato a trasmissioni televisive di RAIDUE, MEDIASET e dell’emittente nazionale austriaca ORF.

Il lavoro più importante a cui la banda ha preso parte è Sorgente Sonora, un concerto per banda e solisti improvvisatori prodotto dal festival internazionale Clusone Jazz nel 1988 con un taglio jazzistico, ripreso nel 2005 con altre musiche e solisti con un taglio più etnico sempre scritto e arrangiato dal musicista romano Eugenio Colombo.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here